Prodotti  Geomagic e SimWise 4D. Una combinazione imbattibile!  
Geomagic Design CAD
 
- Presentazione
- Novità
- Requisiti di sistema
- Confronto specifiche
- Simlab Composer
- Geomagic IDF Modeler
- Geomagic Points - TXT
- Simulate for Geomagic
- Versioni di prova
- Listino prezzi
 
Geomagic Design CAM
 
- Presentazione
- Novità
- Confronto specifiche
- Esempi ed esercizi
- Listino prezzi
 
Stampanti 3D
 
- 3DSystems
- 3DFactories
 
Analisi Rischi
e Fascicoli Tecnici
 


- Presentazione
- Versione di prova

 
SimWise 4D
 


- Presentazione
- Versione studenti
- Casi industriali
- Supporto tecnico

 
Working Model 2D
 
- Presentazione
- Versione studenti
- Casi industriali
- Supporto tecnico
 
Geomate
 
- GrafiCalc
- ToleranceCalc
- SectionCalc
 
     
 

Geomagic Design è il nuovo nome del modellatore solido tridimensionale più facile ed accessibile sul mercato, Alibre. La versione di punta del CAD Geomagic (ex Alibre Expert) contiene ora per giunta un solutore cinetodinamico di assoluto prestigio, Dynamics for Geomagic Design, per provare il funzionamento di quanto disegnato. Ma quando le esigenze crescono, i meccanismi diventano critici e le prestazioni esasperate, Geomagic può essere efficacemente interfacciato con il completo motore di analisi SimWise 4D, la nuova versione del celeberrimo MSC.visualNastran 4D. Sono così possibili non solo analisi cinematiche e dinamiche, ma anche analisi e agli elementi finiti (stress, strain, vibration, thermal) integrate nel passo di simulazione, in modo da provare virtualmente sia il funzionamento che le sollecitazioni su parti e assiemi prima di costruire il prototipo fisico.

Finalmente disponibili assieme: Geomagic Design e SimWise 4D grazie a SIMULATE


Sospensione creata in Geomagic e scaricabile qui.

Geomagic Design non solo visualizza i Vostri progetti: grazie al Simulate for Geomagic Design, è possibile provare completamente il funzionamento della vostra soluzione, verificarne sforzi e deformazioni e produrre un filmato fotorealistico con tutte le parti che si muovono e si deformano come nella realtà.

L'unione di queste due soluzioni consente quindi di provare il funzionamento di quanto si è disegnato. Le parti si muoveranno non solo nel rispetto degli ingombri e dei gradi di libertà loro concessi, ma anche con lo svolgimento completo del transitorio dinamico (masse e inerzie) e della risposta alla collisione (attriti con dissipazioni energetiche) secondo più modelli di calcolo (impulso o definito dall'utente). Scarica qui la brochure di Simulate

Supporto completo per Simulate for Geomagic Design

Il precedente modello di sospensione disegnato in Geomagic è analizzato in Simulate: nell'esempio, forze e coppie calcolate sulle due cerniere a destra durante il moto.

Geomagic Design supporta ACIS, il modellatore solido nativo di Simulate.
Il trasferimento del modello da Geomagic Design a Simulate via ACIS è per giunta istantaneo per tutto l'assieme. Questa metodologia di lavoro consente all'utente di intraprendere analisi cinetodinamiche o agli elementi finiti di assiemi complessi senza dover tenere poi acceso anche Geomagic Design, liberando tutte le risorse per il calcolo. Oltre che via ACIS, Geomagic Design colloquia con Simulate anche via STEP o STL.

Analisi cinematiche e dinamiche...

Alternativamente, si può chiedere la visualizzazione istantanea delle reazioni vincolari durante la simulazione. Nell'esempio, il braccio presenta le reazioni vincolari date, da sinistra verso destra, dai vettori rossi, gialli e blu esplicitati sulle superfici relative. Clicca qui per scaricare il filmato (1.3MB) realizzato in Simulate (codec XviD).

Qualunque soluzione di vincolo può essere realizzata in Simulate. Innanzitutto, realizzando il vincolo in maniera empirica, abilitando il controllo di collisione tra parti reciprocamente in contatto, senza dover entrare nel merito delle formule matematiche che descrivono tale vincolo. Oppure, scrivendo direttamente le leggi matematiche del vincolo stesso senza abilitare la risposta alla collisione. O ancora, interfacciandosi via OLE2 ad altri programmi esterni. L'utente può così scoprire, ad esempio, la forza o la coppia necessaria a garantire una certa legge di moto al variare di parametri di controllo esterni (come cursori a video per qualsiasi proprietà) o interni alla simulazione stessa, creando logiche di controllo anche non lineari.

...integrate con l'analisi agli elementi finiti!

Grazie alla h-adaptivity, l'utente può chiedere che la meshatura venga automaticamente infittita solo dove è più alto il gradiente di sollecitazione, senza diminuire inutilmente la dimensione degli elementi dove ciò non solo è inutile, ma per giunta controproducente.

L'analisi agli elementi finiti, nella sua forma più semplice, consente di studiare come è sollecitato e come si deforma un pezzo. Il punto di partenza è la definizione delle condizioni di carico e di vincolo. Ora, conoscere come variano queste condizioni per un certo componente durante tutto il ciclo di lavoro non è affatto semplice; uno studio cinetodinamico può renderne ragione, calcolando ad esempio le reazioni vincolari dovute al transitorio dinamico di un componente variamente collegato ad altri componenti, lasciando all'utente scoprire dove e quando queste assumono i valori più critici. Bene, il Simulate for Geomagic Design rende questo processo del tutto automatico: durante la simulazione cinetodinamica, carichi e vincoli sono automaticamente calcolati tra le varie parti e l'analisi FEA viene aggiornata ad ogni passo della simulazione!

Nastran, il motore di analisi più famoso e affidabile

I piani di clipping consentono di tagliare a piacere i vari componenti per indagare lo stato di sollecitazione interno, non solo quindi sulla superficie esterna del pezzo.

Oltre 50 anni di sviluppo fanno del motore di analisi Nastran il riferimento e lo standard di fatto del settore.
Il Simulate mette a disposizione dell'utente due diverse versioni di Nastran, sia a 32 che a 64 bit nativi, per analisi statiche in ambito lineare alle piccole deformazioni. La meshatura è di tipo solido a tetraedri, controllabili globalmente o localmente, ma in lettura qualsiasi elemento di meshatura solida o piana è abilitato. Analisi ai carichi di punta, alle vibrazioni (analisi modale) e termiche sono parimenti disponibili. E se le esigenze di calcolo dovessero crescere, l'utente può passare a versioni superiori di Nastran, Patran, Marc, Fatigue o altre soluzioni specialistiche di MSC recuperando tramite Lista Studio l'investimento profuso.

Presentazioni fotorealistiche combinate: cinetodinamica + FEA + rendering

Rendering fotorealistico dinamico dell'analisi FEA integrata nella simulazione cinetodinamica. Clicca qui per scaricare il filmato AVI (1.3MB) realizzato con il Simulate (per problemi di visualizzazione scaricare il codec XviD).

Oltre alle classiche visualizzazioni dei risultati delle analisi (sotto forma di grafici, tabelle o relazioni automatiche in formato html), il Simulate consente di realizzare filmati fotorealistici estremamente pregevoli ed efficaci, in quanto visualizzano il funzionamento della macchina disegnata in Alibre evidenziandone gli stati di sollecitazione e deformazione dei vari pezzi in tutti i vari istanti di moto. Il calcolo automatico di luci, ombre e riflessi durante la simulazione, ed aggiunti ai risultati FEA, forniscono una soluzione accattivante quanto scientificamente corretta che non ha uguali nel mercato per rapporto qualità/prezzo.

Geomagic Design non solo visualizza i Vostri progetti: con l'aggiunta del Simulate, è quindi possibile provare completamente il funzionamento della vostra soluzione, verificarne sforzi e deformazioni e produrre un filmato fotorealistico con tutte le parti che si muovono e si deformano come nella realtà senza dover costruire il prototipo fisico.

Visita la galleria per altri esempi!

 


HOME · PRODOTTI · GALLERIA · ISTRUZIONE · SUPPORTO · ACQUISTI ·