Raccolta casi Working Model, visualNastran & SimWise - All'Expo di Shanghai la pedalata efficiente


Pack

Contatto Editoriale:
Paolo Lista, Lista Studio srl®
Borgo Belvigo 33, 36016 Thiene Vi ITALY
tel/fax 0445,382056 o
info@lista.it


ALL´EXPO 2010 DI SHANGHAI
LA PEDALATA EFFICIENTE
GRAZIE AL WORKING MODEL



Tra le 265 aziende che rappresentano l´Italia all´EXPO 2010 di Shanghai è presente la Specialities srl che propone una innovativa e rivoluzionaria soluzione alla tradizionale pedalata.

La bicicletta è una macchina affascinante, ma tutt'altro che ottimizzata. Nonostante i perfezionamenti che si sono accumulati negli anni, ha mantenuto inalterata l'impostazione iniziale, che è drammaticamente inefficiente nel trasformare l'energia del corpo umano in movimento. In altre parole, si può ottimizzarla per fare lo stesso percorso con assai meno fatica e qualche doloretto in meno.

L'inefficienza della bicicletta (cioè il cattivo accoppiamento con il suo motore umano) è un dato noto da tempo, ma le abitudini - figuriamoci le tradizioni sportive - sono dure a morire. Qualcuno che tenta di cambiarle, però, c'è. E tra costoro è sicuramente da annoverare Francesco Cozzo con la sua bicicletta inerziale ad alta efficienza.

La soluzione proposta risolve il problema dell'inefficienza con alcuni accorgimenti ergonomici (come il pedale con appoggio tibiale, in fotografia) e un peculiare sistema di accumulo e rilascio dell'energia (il recuperatore-propulsore inerziale) che riduce di molto i picchi di stress muscolare, e questo senza stravolgere l'architettura della bicicletta (in passato per esempio, la bicicletta "recumbent", con cui si pedala da sdraiati, pur funzionando benissimo non ebbe successo).




L'obiettivo dichiarato è fare della bicicletta un mezzo definitivamente piacevole e salutare, eliminando il "sacrificio" a cui spesso si associa la pedalata. Insomma: un mezzo che forse non appassionerà gli sportivi, ma certamente più adatto per gli spostamenti quotidiani.

In particolare, grazie ad uno studio in consulenza commissionato alla Lista Studio srl, con un modello realizzato in Working Model 2D si sono definiti i parametri del pedale con appoggio tibiale, un innovativo meccanismo di ausilio alla pedalata che sfrutta al meglio le possibilità del motore umano e consente di minimizzare le perdite di efficenza del tradizionale sistema di pedivelle. L´ottimizzazione del meccanismo è stata possibile grazie all´implementazione in Working Model 2D di un modello non lineare di pneumatico: nell´immagine qui sotto si scorgono infatti le componenti di reazione normale e tangenziale alle ruote della bicicletta e altri parametri usati per la definizione della migliore soluzione progettuale in funzione dell'efficienza energetica.




Il modello realizzato in Working Model 2D per Specialities consente di imputare una velocità obiettivo e di simulare il transitorio di avviamento con tutte le fasi di pedalata, dall'avvio fino alla velocità di regime, che può essere proprio quella obiettivo se la potenza muscolare è sufficiente. Si può così vedere il vantaggio conseguibile con l'attivazione o meno del supporto tibiale, e ancora come ottimizzare le caratteristiche del supporto al variare delle caratteristiche del telaio della bicicletta.

Specialities partecipa all´iniziativa ¨L´Italia degli Innovatori¨, realizzata congiuntamente dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e Innovazione e dal Commissariato Generale del Governo per l´EXPO di Shanghai 2010.



Varie Aziende hanno già costruito e provato i primi modelli di questo geniale meccanismo ideato da Fabrizio Belli e Francesco Cozzo: se desiderate anche Voi pedalare con piacere e senza fatica...non vi resta che salire in sella!






OTHER 81 DIFFERENT APPLICATIONS !


ALTRI 81 CASI IN SETTORI DIVERSI !

 


Lista Studio srl®
URL : http://www.workingmodel.it
riproduzione consentita a patto di citare la fonte